Siete qui: Home

29 Maggio - 7 Giugno 2015

34° Sagra dell'Agricoltura, del Commercio e dell'Artigianato

Un momento della sagra lungo le strade di MordanoLa Sagra dell'Agricoltura è una manifestazione che si svolge a Mordano, un Comune che conta circa 4.500 abitanti dediti in gran parte ad una agricoltura di qualità, specializzata in produzione frutticole, soprattutto pesche nettarine, kiwi ed uva; non è trascurabile la produzione sementiera che oggi dà un buon reddito.
La Sagra vuole essere in particolare un momento di festa dell'intero paese; sono oltre 200 le persone che collaborano volontariamente per realizzare la manifestazione. L'associazione ha come suo intento lo spirito di trasmettere alle nuove generazioni le tradizioni agricole e culturali legate anche ai vecchi mestieri e ai vari attrezzi d'epoca, ponendo particolare attenzione alla salvaguardia dell'ambiente e del territorio.
Grande attenzione viene posta anche alla salvaguardia della salute del paese, infatti per oltre diciannove anni i cittadini del Comune di Mordano hanno usufruito di un servizio di monitoraggio nella ricerca dei tumori dell'intestino e del colon retto totalmente finanziato dai proventi che l'associazione ha ricavato dalla Sagra. Questa ricerca era svolta in collaborazione tra l'ASL di Imola e l'Istituto Ramazzini di Bologna. Grazie a questa ricerca è stato possibile salvare la vita di molte persone.
La Sagra non è solo una festa campagnola, ma all'interno vengono svolte attività culturali, sportive, mercatini, musica e momenti didattici per i bambini delle scuole elementari e medie. Durante la serata dei giochi tra "I rioni in festa" il campo sportivo si riempie di bambini, coinvolgendo le famiglie in momenti di incontro tra genitori e figli. Entusiasmante poi lo spettacolo musicale e teatrale delle scuole elementari e materne di Mordano e Bubano che si svolge prima dei giochi fra i rioni.
Altro momento di interesse è la sfilata storica dei Borghi, dove circa 170 figuranti in abiti d'epoca accompagnati da sbandieratori e tamburini, filano tra le vie del paese. Sotto le due torri cittadine, il corteo rende omaggio ai Signori della Bordella, un rito che si tramanda dal 1425. Al termine della sfilata, ha luogo il Palio dei Borghi, in cui si sfidano in una corsa a cavallo i 10 fantini dei 10 Borghi di Mordano (Montebottone, San Bartolomeo, Mezzaluna, General Vitali, San Germano, Fornace, Chiavica, Fluno, Bubano e Ponte Costa).

Per maggiori informazioni:

  • sagra.agricoltura.mordano@gmail.com
  • Facebook
  • Renato Folli (Presidente della Sagra)
    Tel 348/4126117
    Mail silviaercolani@tiscali.it
  • Marco Folli e Silvia Ercolani (Responsabili Iscrizione Palio)
    Fax 0542/58140
    Tel 335/8009510

Tradizionale Palio dei Borghi

Logo del palio: fantini a cavalloIl tradizionale Palio dei Borghi, che quest'anno è giunto alla 32esima edizione, si disputerà domenica 7 giugno alle 20:30. Si svolgerà in un'unica gara di 1200 metri (3 giri del campo sportivo di Mordano). I dieci cavalli in gara e i loro fantini verranno abbinati ai Borghi del Comune di Mordano e agli sponsor tramite sorteggio, che si svolgerà venerdì 29 maggio durante la selezione nazionale "Bellezza Italiana". I cavalli verranno montati "a pelo", cioè senza sella.

L'Aratro d'Oro

Andrea Minguzzi e l'Aratro d'Oro 2010Lo scorso anno, durante la tavola rotonda del 26 maggio, ha ricevuto l’Aratro d’Oro il Ministro “mordanese” del Lavoro Giuliano Poletti. L'aratro è uno strumento usato in agricoltura fin da tempi antichi per smuovere il terreno e prepararlo per successive lavorazioni o direttamente per la semina. Un tempo era trainato da buoi e persone e rappresenta il simbolo della fatica e della costanza di chi lavora, consapevole che prima di raccogliere i frutti bisogna preparare e dissodare il terreno per la semina. Il premio "Aratro d'Oro" vuole perciò essere un riconoscimento alle persone che si sono distinte per il loro lavoro, impegno, abnegazione, sacrificio e fatica.

Ospiti

Benedetta MazzaLa Sagra dell'Agricoltura di Mordano si onora di avere ospitato ogni anno personaggi illustri della scienza, dello sport e dello spettacolo. Quest'anno l'ospite d'onore e Madrina del Palio sarà Benedetta Mazza, direttamente da “L’Eredità”, il programma di Carlo Conti in onda su RAI 1.

Bellezza Italiana

Miss ItaliaOcchi puntati sulla selezione nazionale Bellezza Italiana, in programma al teatro tenda venerdì 29 maggio. Saranno presenti numerose bellezze provenienti da tutta la regione, di età compresa tra i 18 e 26 anni. In palio a Mordano ci saranno diversi titoli, ma quello più importante ed ambito dalle ragazze sarà Miss Palio dei Borghi, che permetterà alla vincitrice di accedere direttamente alla finale nazionale.


Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!

Copyright Studio Invento